Red Bull Cliff Diving Italy

Al primo lancio in terra francese vince l'ucraino Andrey Ignatenko

Il via ufficiale da La Rochelle

Uno straordinario pubblico di 30mila persone stipato su tetti e barche ha acclamato venerdì 8 maggio i 13 protagonisti della tappa inaugurale della Red Bull Cliff Diving Series 2009 , incredibile competizione di tuffi da grandi altezze .


Gli atleti si sono tuffati dagli oltre 27 metri della suggestiva Torre di Saint Nicolas a La Rochelle (Francia) sfidando l'altezza, il vento e i 16 gradi di temperatura dell'acqua.

Alla fine ha avuto la meglio l'ucraino Andrey Ignatenko , il più "anziano" a partecipare alla competizione, con i suoi 45 anni.


Sul secondo gradino del podio il colombiano nove volte campione del mondo Orlando Duque, mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata al giovane inglese Gary Hunt.

Fortunatamente senza conseguenze il brutto impatto con l'acqua dopo il tuffo non riuscito dall'atleta di casa Laurent Fischer.

Prossima tappa il 20 giugno a Rotterdam.

Il via ufficiale da La Rochelle

Il via ufficiale da La Rochelle

Il via ufficiale da La Rochelle

Dettagli Articolo