HSE_AT_PART_MK_0011.jpg

Solo sette gli intrepidi finalisti, mentre il 99,7% dei partecipanti è crollato prima del traguardo della gara di enduro più difficile al mondo, lo scorso weekend in Austria. Questo è stato il weekend del Red Bull Hare Scramble, la gara di enduro considerata la più difficile al mondo, che ha visto la vittoria di Jonny Walker, davanti ai connazionali Dougie Lampkin e Ben Hemingway.

Dei 1.800 atleti provenienti da 39 nazioni che partecipano al Red Bull Hare Scramble, ben il 99,7% non è riuscito a tagliare il traguardo!

Il giorno della gara è stato dominato da pessime condizioni atmosferiche, con pioggia e vento persistenti che hanno sferzato le tute degli atleti che hanno provato a superare i 30 km di gara.

La vittoria è andata all’inglese Jonny Walker, seguito dai connazionali Dougie Lampkin, Ben Hemingway e Paul Bolton. I favoriti Graham Jarvis e Andreas Lettenbichler, non particolarmente fortunati, sono stati squalificati in seguito ad un errore compiuto sul percorso, che ha permesso loro di saltare un pezzo di tracciato.

 

Risultati:

  1. Jonny Walker (UK)
  2. Dougie Lampkin (UK)
  3. Ben Hemingway (UK)
  4. Paul Bolton (UK)
  5. Taichi Tanaka (JAP)
  6. Lars Enöckl (AUT)
  7. Dan Hemingway (UK)

 

Per maggiori dettagli visita il sito www.erzbergrodeo.at

Dettagli Articolo