Red Bull Skate Arcade: Gianmarco Pala Olaf Pignataro / Red Bull Content Pool

Degli oltre 700 iscritti, in 15 hanno partecipato alla finale del Red Bull Skate Arcade che si è svolta ieri sera presso il Railway Skate Park di Brescia, ma solo il cagliaritano Gianmarco Pala ha conquistato l’ambito premio: un viaggio nel paradiso degli skateboard, in California.

La prima edizione italiana del Red Bull Skate Arcade, il primo contest giocato online e sulla strada, è giunta al termine. La fase “reale” quella giocata ieri sera a Brescia presso il Railway Skate Park, ha visto trionfare il cagliaritano Gianmarco Pala. Ad animare la serata e a lanciare la sfida ai 15 skater qualificati, quattro grandi nomi della scena internazionale: Thaynan Costa, Javier Paredes, Marco Lambertucci e Mark Bachman.

Circa 700 iscritti hanno cercato di chiudere i trick caricati settimanalmente a partire dal 5 di giugno sul sito www.redbullskatearcade.it e hanno partecipando al contest, ma solo uno ha trionfato. Gianmarco è stato il vincitore assoluto dell’edizione italiana, guidando sia la classifica online, raggiungendo il punteggio di 37.988 e il massimo delle vite a disposizione, e dominando la serata bresciana.

“E’ un’emozione grandissima aver vinto ed andare per la prima volta in California. La fase online è stata fondamentale perché sono arrivato a Brescia con 12 vite, ma durante la serata ne ho perse solo due, è andata alla grande!” ha commentato Gianmarco al termine della serata.

Michele Salini (PR) e Francesco Marconato (TV) hanno chiuso rispettivamente il contest in seconda e in terza posizione. Grazie alla vittoria, Gianmarco avrà l’occasione di incontrare i top rider internazionali in California e di “girare” tra i più famosi spot di skate (tra cui lo Skate Lab e lo skate park privato di Ryan Sheckler).

 

Vuoi di più?

Dettagli Articolo