Internazionali dItalia: Tony Cairoli a Faenza

Tony Cairoli, grazie ad un secondo e un terzo posto di manche, conclude sul gradino mediano del podio nella seconda prova degli Internazionali d’Italia disputata sulla pista di Faenza.

Nel giorno dei 150 anni della Repubblica Italiana, Tony Cairoli conquista un bel secondo posto assoluto sul tracciato di Faenza, in buone condizioni nonostante la pioggia dei giorni scorsi.

Nella prima manche il campione siciliano ha finito secondo, posizione che ha mantenuto dal settimo giro fino al traguardo, alle spalle di Frossard, in testa dall’inizio alla fine. Nella sfida conclusiva invece, Tony ha dato spettacolo recuperando dalla quindicesima posizione - dopo un contatto in partenza con Philippaerts - al terzo posto, conquistato all’ultimo giro proprio grazie al sorpasso ai danni del rivale scattato davanti a lui, Philippaerts.

I due piazzamenti odierni hanno permesso al campione del mondo di chiudere la giornata al secondo posto assoluto dietro Bobrishev, vincitore della manche finale, e recuperare punti in campionato nei confronti dei diretti rivali, portarndosi così a meno cinque punti dalla vetta occupata da Frossard. Il campionato è dunque apertissimo quando mancano due prove al termine, la prossima già questa domenica a Cingoli.

Tony Cairoli ha così commentato: ”sono abbastanza soddisfatto delle due manche di oggi e dei punti conquistati qui a Faenza che mi hanno permesso di recuperare posizioni in campionato. Nella prima manche ho impiegato un po’ di tempo a superare Bobrishev, poi sul finire della gara mi si sono indurite le braccia e così non ho potuto spingere per andare a riprendere Frossard. Nella seconda manche invece mi sono toccato in partenza con Philippaerts e ho perso molte posizioni. Ho iniziato a rimontare e una volta quarto, negli ultimi giri, ho recuperato terreno su Philippaerts e all’ultima curva dell’ultimo giro sono riuscito a passarlo ottenendo così la terza posizione.”

 

Risultati Faenza: 2a prova Internazionali d’Italia classifiche:

  • Prima manche: 1. Frossard, 2. Cairoli, 3. Bobrishev.
  • Seconda manche: 1. Bobrishev; 2. Nagl; 3. Cairoli
  • Classifica di giornata: 1. Bobrishev 200; 2. Cairoli 180; 3. Frossard 170
  • Classifica dopo due prove: 1. Frossard 350; 2. Cairoli 345; 3. Philippaerts 315

 

Dettagli Articolo